Condizioni generali di viaggio

E’ fatto obbligo ai Signori viaggiatori di attenersi scrupolosamente al seguente regolamento, emanato per la sicurezza e la regolarità del servizio.

SALITA E DISCESA DAGLI AUTOBUS.
La salita e la discesa dagli autobus deve avvenire esclusivamente a veicolo fermo.
Se la fermata è a richiesta, il viaggiatore deve segnalare per tempo l’intenzione di salire o scendere dal veicolo.
Non è ammessa la salita sul veicolo se è già stato raggiunto il numero complessivo massimo di viaggiatori previsto dalla carta di circolazione del veicolo.

DOCUMENTI DI VIAGGIO.
Il viaggiatore deve essere in possesso di regolare voucher acquistato a terra presso le rivendite autorizzate, o direttamente on line.
Il voucher deve essere presentato appena saliti a bordo, e verrà sostituito con regolare documento di viaggio.
Il documento di viaggio deve essere conservato integro e riconoscibile per tutta la durata del viaggio.
I voucher acquistati, anche se non convalidati, non sono rimborsabili.
Il voucher è personale e non cedibile. I viaggiatori sono tenuti a esibire il documento di viaggio ad ogni controllo eseguito dal personale dell’Azienda. In caso di interruzione del viaggio, per causa di forza maggiore o di ritardo per qualsiasi causa verificatasi, non è ammesso alcun rimborso da parte dell’Azienda, a qualsiasi titolo richiesto.

TRASPORTO DI BAMBINI.
Per i bambini dai 2 ai 12 anni di età verrà applicata una tariffa ridotta.
I bambini non paganti non hanno diritto ad occupare posti a sedere e devono essere tenuti in grembo.

TRASPORTO ANIMALI DOMESTICI.
Non è ammesso il trasporto di animali domestici anche di piccola taglia.

TRASPORTO DI COSE.
Il trasporto dei bagagli è compreso nell’importo del voucher.
In caso di perdita o avaria, addebitabili al vettore, si applicano gli articoli di legge in vigore. La perdita o l’avaria devono essere contestate, a pena di decadenza, al momento della riconsegna.

NORME COMPORTAMENTALI.
E’ fatto divieto al viaggiatore: a) fumare (Legge n° 584/75) e disturbare
b) occupare più di un posto a sedere e sostare lungo il corridoio od in prossimità delle porte durante la marcia del veicolo
c) esercitare attività pubblicitaria e commerciale senza il consenso dell’Azienda
d) insudiciare, guastare o manomettere parti o apparecchiature del veicolo
e) salire in vettura in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti
f) fare uso senza necessità del comando d’emergenza d’apertura delle porte
I viaggiatori devono inoltre attenersi alle avvertenze, agli inviti e alle disposizioni del personale dell’Azienda emanate per la sicurezza e la regolarità del servizio.
I viaggiatori devono occupare sempre tutti i posti a sedere fino a che ve ne sia disponibilità e rimanere seduti per tutta la durata del viaggio fino a che il veicolo non si sia fermato.
L’Azienda declina ogni responsabilità in caso di incidenti subiti dai viaggiatori che non si siano attenuti alle suddette prescrizioni.

ORARI E COINCIDENZE.
Gli orari esposti al pubblico possono subire variazioni anche durante il loro periodo di validità.
Le eventuali variazioni verranno comunicate nelle rivendite autorizzate.
L’Azienda declina ogni responsabilità per le conseguenze derivanti da ritardi, perdite coincidenze e, in genere, per qualsiasi evento indipendente dalla propria volontà.

INFRAZIONI E SANZIONI.
Il viaggiatore che contravviene alle norme di cui al precedente punto “Norme comportamentali”, può non essere accettato in vettura oppure può essere fatto scendere dall’autobus prima della fine del viaggio, ad opera del personale dell’Azienda, senza alcun pregiudizio per l’eventuale ulteriore azione penale.

OGGETTI RINVENUTI.
Gli oggetti eventualmente rinvenuti a bordo degli autobus vengono depositati presso la sede di Val.Fra.Daz. Srl - Via Roma, 135 - 23032 Bormio (SO) - tel. 0342/911689

RECLAMI.
Per reclami in caso di controversie, il viaggiatore può far pervenire le proprie segnalazioni tramite lettera evidenziando le generalità del mittente al seguente recapito: Val.Fra.Daz. Srl, Via Roma, 135, 23032 Bormio (SO), Ufficio Reclami.

Nota.
Il presente regolamento è emanato in riferimento alle norme emanate dagli uffici regionali competenti.